Bacche di Acai: superfrutto dai tanti pregi

,
bacche di acai

Benefici del superfrutto dell’Amazzonia: Bacche di Acai

Le bacche di Acai sono piccoli frutti dal colore blu, molto simili ai mirtilli, originari della foresta Amazzonica, in particolare quella Brasiliana. Le bacche di acai hanno sostenuto con nutrienti and calorie le popolazioni Brasiliane dell’Amazzonia, inclusa la tribù Caboclo, per centinaia di anni.

Alcuni studi hanno mostrato che queste popolazioni potevano cacciare e procurarsi cibo per ore senza sentire fame, stanchezza o debolezza. La ragione di questa prolungata energia è infatti attribuita alle bacche e ai fitonutrienti contenuti in queste.

Il nome scientifico della pianta che produce l’acai è Euterpe oleracea, della famiglia delle Arecaceae. E’ una pianta piuttosto grande, che può raggiungere i 30 metri di altezza. Da questa si raccolgono i frutti una volta maturi, che avranno raggiunto i 2 cm di diametro e saranno di colore viola.

Proprietà

Questa bacca è ricca di antiossidanti ed è capace di combattere i radicali liberi. Il potere antiossidante è dato dalle antocianine. Queste aiutano il circolo sanguigno e quindi sono indicate anche per la proteggere i capillari, oltre che il cuore e tutto l’apparato cardio circolatorio.

Le bacche di acai sono oggi vendute come aiuto per le diete dimagranti. Infatti riducono il senso di fame e migliorano la naturale regolarità intestinale. Aiutano inoltre anche l’eliminazione dei liquidi in eccesso e quindi il drenaggio, attraverso lo smaltimento delle tossine.

Una dieta ricca cibi antiossidanti è un metodo naturale per migliorare la concentrazione e la memoria. Lo stress ossidativo è una delle cause principali di numerosi problemi cognitivi. Tra questi perdita di memoria, demenza senile e disturbi mentali legati all’età. Sembra che le bacche di acai abbiano effetti protettivi sulle cellule cerebrali, fattore che potrebbe avere effetti sul miglioramento di funzioni cognitive e motorie.

Infine queste bacche miracolose agiscono come depurativi di fegato e reni. Esse impediscono l’accumulo di sostanze nocive e di scarto di rimanere intrappolate nel colon, causando stitichezza e altri problemi digestivi. Migliorando il generale metabolismo, le bacche di acai sono in grado di accelerare il tempo di transito dell’intestino, impedendo agli alimenti di fermentare e causare gonfiore, gas e costipazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *