Rosa Canini: la pianta ricca di vitamina C

,
rosa canina

Una pianta ricca di Vitamina C ovvero la Rosa Canina

Con il nome di rosa canina si indica un arbusto della famiglia delle Rosacee, che può anche superare i 3 metri d’altezza. Questa pianta è volgarmente nota anche coi nomi popolari di rosa selvatica, rosa delle siepi o rosa spina.

I frutti della rosa canina, o meglio i falsi frutti, raggiungono la piena maturazione in autunno e si distinguono per il caratteristico colore rosso intenso e per l’aspetto carnoso.

Proprio i frutti sono la parte della pianta utilizzata in fitoterapia, per la grande ricchezza di vitamina C.

L’aggettivo “canina” riferito a questa specie di rosa ha origini piuttosto antiche: pare infatti che in passato l’estratto della pianta venisse usato per curare la rabbia.

La richiesta di rosa canina negli ultimi anni è cresciuta in maniera esponenziale, soprattutto per la produzione di integratori naturali o tisane.

Perché assumere Rosa Canina

A chi è consigliato assumere integratori di rosa canina ? E quali benefici possono apportare?

Ricordiamo che questa pianta vanta le seguenti proprietà:

può svolgere un’azione ricostituente e di sostegno;

svolge un’azione antiossidante (difesa delle cellule contro i radicali liberi principali, tra i principali responsabili dell’invecchiamento precoce);

può favorire la regolarità del transito intestinale.

La vitamina C presente nell’estratto di questa pianta può inoltre sostenere il corretto funzionamento del sistema immunitario e contrastare stanchezza ed affaticamento.

Per questo motivo, gli integratori di rosa canina sono spesso consigliati per far fronte ai fastidi tipici della stagione fredda: un sistema immunitario efficiente aiuta infatti il corpo ad adattarsi ai cambiamenti esterni e a difendersi contro possibili disturbi.

L’azione di sostegno e ricostituente dell’estratto di questa pianta può, infine, risultare utile anche per far fronte alla stanchezza tipica dei postumi dell’influenza.

fonte Dr. Giorgini
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.