Articoli

AVOCADO: La Pera degli Alligatori

,

The Avocado Show

Mi hanno rubato l’idea, sigh, ad Amsterdam sta aprendo il primo ristorante tutto dedicato all’Avocado! Si chiamerà The Avocado Show – qui la pagina Facebook https://www.facebook.com/TheAvocadoShow/ – e sarà un tripudio di sapori, creatività e, doppio sigh… soldi! Eh sì perché apre in un ex quartiere industriale simbolo della gentrification e dell’estremo successo che sta avendo Amsterdam con gli expats, quindi non vi aspettate di andare a mangiare un sandwich a pochi euro. Dutchs do it (money) better!

Una manna dal cielo… ops dall’albero!

E allora, c’hanno rubato l’idea, i soldi e la popolarità, almeno riprendiamoci la salute! Sì perché l’avocado è un alimento bomba di cui non privarsi mai. E ora vi racconto perché.

L’avocado nasce da una pianta che si chiama Persea Americana, sono piante normalmente piuttosto grandi coltivate in climi caldi principalmente in California e Sud America. Viene chiamato anche Alligator Pear, perchè ha la forma di una pera e la pelle simile a quella di un alligatore. Ce ne sono diverse qualità, si possono trovare di forma più arrotondata o più a pera, di colore verde o nero esternamente e con la buccia più o meno sottile. Ma sono tutti ugualmente buoni.

Proprietà nutritive.

L’avocado è estremamente nutriente contenendo diverse vitamine e minerali, vitamina C e E, B5 e B6, vitamina K, potassio e folato, e in quantitativi minori magnesio, manganesio, ferro, zinco, vitamine A, B1, B2 e B3. E’ un frutto piuttosto calorico ca 160 calorie per 100 gr, ma contiene 2 gr di proteine e soprattutto 15 gr di acidi grassi essenziali ed è un alimento a bassissimo contenuto di carboidrati.

Potassio: l’avocado un alimento ricco di potassio e “vince” il confronto anche con le banane (14% RDA vs 10% RDA su 100 gr). Il potassio ha una funzione fondamentale per il nostro organismo, mantenendo il gradiente elettrico delle cellule; studi scientifici dimostrano che un buon apporto quotidiano di potassio riduce la pressione arteriosa, una delle cause principali di attacchi cardiaci, ictus e problemi renali.

Acidi Grassi: il 77% delle calorie dell’avocado provengono dalla sua componente grassa, fra le più alte per i frutti da albero. Il grasso principale contenuto nell’avocado è l’acido oleico, un acido grasso monoinsaturo presente anche nell’olio di oliva, responsabile di effetti benefici su stati infiammatori e sui geni responsabili del cancro.

Fibre: le fibre sono abbondanti nell’avocado e aiutano a perdere peso, ridurre i livelli di glicemia e laddove solubili, aiutano il buon funzionamento del tratto intestinale. 100 gr di avocado contiene una razione di fibre pari al 27% della RDA.

Effetti benefici sulla salute.

Diversi studi condotti sull’avocado hanno dimostrato una correlazione fra assunzione del prezioso frutto e riduzione di fattori di rischio quali livelli ematici di trigliceridi, riduzione del colesterolo (LDL) e aumento del cosiddetto colesterolo “buono” (HDL), riduzione del rischio di sindrome metabolica. E’ inoltre un frutto ricco di antiossidanti e può, se combinato ad altri alimenti ricchi in antiossidanti liposolubili, incrementarne drasticamente l’assorbimento.

L’avocado aiuta a dimagrire perché è un alimento che può contribuire a ridurre l’apporto calorico quotidiano ed è, come abbiamo detto, ricco di fibre e poverissimo di carboidrati.

And last, but not least, è buonissimo, estremamente versatile e facile da preparare. L’unica accortezza da avere è comperare il frutto maturo. Se come spesso accade nei supermercati, si trova solo duro come pietre, basta lasciarlo due o tre giorni vicino alle mele, che emettono una sostanza che aiuta gli altri frutti a maturare. Assicuratevi che non sia nemmeno eccessivamente morbido al tatto. In questa maniera si sbuccerà facilmente e vi verrà facile conservare lo strato più verde vicino alla buccia, particolarmente ricco di proprietà nutritive.

Potrete così fare un’ottima salsa Guacamole – ma se la mangiate con i nachos, l’effetto dimagrante non è più assicurato…aggiungerlo alle insalate o farci deliziosi sandwich con pane integrale e caprino!

Stay tuned per qualche ricetta sfiziosa!