Articoli

Nemici di serate, appuntamenti ed eventi importanti

I brufoli sembrano volerci indispettire sempre, soprattutto se in agenda abbiamo un appuntamento importante, un incontro di lavoro o una serata speciale.

Se ne stanno lì, imperterriti, restii a sparire. Non sono solo antiestetici ma a volte possono diventare proprio fastidiosi e possono provocare un grande imbarazzo.

Da non confondere però, la comparsa di qualche brufolo sporadico, con la vera e propria acne, che è un disturbo cutaneo che va trattato da dermatologi professionisti.

Consigliamo sempre di rivolgersi al proprio medico curante se notiamo una comparsa improvvisa di brufoli, che possono essere sintomo di squilibri ormonali o altri problemi. Qui il parere di un esperto diventa indispensabile.

Che cos’è un brufolo?

I brufoli sono una comune manifestazione cutanea caratterizzata dalla formazione di piccoli rilievi cutanei di colore rosso contenenti pus, siero o materia grassa (sebo). Di solito appaiono sul viso, collo, torace e schiena.

Le cause della comparsa dei brufoli possono essere tante, squilibri ormonali, età, alimentazione scorretta, ecc… Proprio per questo motivo è sempre importante rivolgersi ad un professionista.

Rimedi naturali contro i brufoli

Questi rimedi naturali possono essere un salvagente provvisorio in vista di un evento  importante.

Ovviamente è molto importante tenere sempre la pelle detersa e pulita per evitare che i pori vengano ostruiti dal sebo, dallo smog o dal trucco.

Limone

Il rimedio della nonna più famoso di tutti è proprio il succo di limone. Questo agrume è in grado di riequilibrare il PH della pelle restringendo i pori e favorendo l’eliminazione dei batteri, evitando così il diffondersi delle infezioni.

Applica qualche goccia di limone su un batuffolo di cotone e passalo direttamente sulla zona interessata. Fai attenzione però perché il limone potrebbe irritare le pelli più sensibili.

Tea Tree Oil

Il Tea Tree Oil o olio di Malaleuca, è un olio essenziale che ha proprietà antibatteriche, antimicotiche e cicatrizzanti.

E’ un vero e proprio portento contro i brufoli.

Lo puoi utilizzare puro, applicandolo sul brufolo con un cotton-fioc oppure diluito. Puoi anche aggiungerne qualche goccia alla tua maschera purificante o farne una in casa con argilla, acqua e qualche goccia di Tea Tree Oil.

Miele

Dalle proprietà antibatteriche il miele è un nostro alleato nella lotta contro i brufoli. Puoi creare una maschera viso o puoi applicarlo direttamente sulla pelle, lasciandolo in posa il tempo necessario (20-25 min) e risciacquandolo con acqua tiepida.

Aceto di mele

L’aceto di mele è molto acido e ha quindi una funzione astringente, capace di asciugare e far ritirare il brufolo. Inoltre aiuta a ridurre l’infiammazione grazie alle sue proprietà antibatteriche e antimicrobiche. Mischiate due cucchiai di aceto di mele con 200ml di acqua calda e usatela per lavare la zona della pelle con i brufoli.

Aglio

O lo ami o lo odi ma se bella vuoi apparire un poco devi soffrire! L’allicina contenuta in questo alimento ha delle proprietà antibatteriche davvero miracolose. Dopo aver deterso il viso con acqua tiepida passa uno spicchietto d’aglio crudo sulla pelle, strofinandolo sul brufolo.

Questa operazione va ripetuta più volte al giorno per purificare la pelle come si deve. E ricorda che anche mangiarlo aiuta il benessere della tua pelle!

Questi erano alcuni rimedi naturali che puoi utilizzare in casi di emergenza. Ovviamente una buona skincare e uno stile di vita sano sono i principi su cui basarsi se si vuole avere una pelle sana!

E ricordatevi, mai e poi mai schiacciare un brufolo anche se la tentazione è forte un po’ di correttore e via!

Prova Topexan, il detergente n°1 anti-impurità!